giovedì 22 settembre 2016

L'Osteria del Prosciutto di San Daniele al Salone del Gusto

Quest'anno Terra Madre Salone del Gusto ha fatto tanto parlare di sé ancor prima di cominciare: nuova location, tantissime novità e la solita inossidabile certezza che da oggi fino al 26 Settembre sarà possibile assaggiare e conoscere il meglio del settore alimentare a livello internazionale. Slow Food ha sempre sostenuto e promosso le eccellenze enogastronomiche e ha scelto Torino per celebrare ogni 2 anni il frutto del lavoro di tantissimi produttori, che valorizzano terre e territori, cultura e tradizione dei loro luoghi di origine.

In questa edizione il Consorzio del Prosciutto di San Daniele, in collaborazione con il Consorzio di tutela della Doc Prosecco, sarà presente in un luogo speciale, una cornice accogliente e unica, pronta ad ospitare curiosi, appassionati ed estimatori del noto salume: l'Osteria del San Daniele e del Prosecco Doc, allestita nell'area del Mercato Italiano, all'interno del bellissimo Parco del Valentino. L'obiettivo è quello di ricreare l'atmosfera e il calore dell'osteria friulana, sapori intensi e profumi in grado di rievocare l'autenticità della tradizione. Sarà possibile vivere un viaggio sensoriale alla scoperta del Prosciutto San Daniele, delle sue caratteristiche nutrizionali e della storia che è legata alla sua produzione.



Il Prosciutto di San Daniele è un prosciutto crudo stagionato, riconosciuto come prodotto a Denominazione di Origine dal 1970 dallo Stato Italiano e dal 1996 dall’Unione Europea come prodotto a Denominazione di Origine Protetta (DOP). Viene prodotto dalle 31 aziende aderenti al Consorzio, esclusivamente all’interno del comune di San Daniele del Friuli, in provincia di Udine. Si è soliti individuare tre inconfondibili ingredienti: le carni selezionate di suini nati, allevati e macellati in Italia, il sale marino e il microclima unico della cittadina nel cuore del Friuli. É chiaro che non sarebbe neanche immaginabile poter realizzare un prodotto da eguagliare in un'altra zona o area della nostra nazione. Lo stesso processo produttivo è rimasto inalterato nei secoli; l’introduzione della tecnologia si è limitata al miglioramento nell’organizzazione e nella movimentazione del prodotto all’interno dei prosciuttifici. Con grande rispetto gli equilibri non sono stati infranti e in manifestazioni come questa  è importante non solo assaggiare, ma immergersi in ogni aspetto fatto di storia e tradizione.





Sono previste dieci degustazioni guidate a cui sarà possibile partecipare gratuitamente ogni giorno dalle 11 alle 15. Protagonista sarà proprio l'assaggio del Prosciutto di San Daniele DOP tagliato a mano o affettato a macchina, accompagnato da diverse tipologie di pane o gustato in tutta la sua semplicità. Completerà la degustazione il Prosecco DOC, scelto per esaltarne il sapore e il profumo. Sarà un momento per assaggiare il prodotto, ma anche per scoprire segreti e memorizzare informazioni importanti riguardo il taglio e la conservazione, due aspetti importantissimi quando si parla di questo prodotto e della sua celebre bontà.

Il Salone del Gusto è sempre occasione di incontro tra un assaggio e l'altro e al termine di ogni giornata, dalle 17 alle 19, si potrà sorseggiare il Prosecco DOC mangiando piatti che avranno come protagonista proprio il Prosciutto San Daniele DOP insieme al Formaggio Montasio DOP e all'Acqua Dolomia. Celebri eccellenze del Friuli Venezia Giulia pronte a conquistare il cuore e il palato dei tantissimi visitatori attesi in questi giorni a Torino.



Per scoprire le novità e seguire cosa accadrà in questa originale Osteria potete visitare i nostri account social o cliccare sugli hashtag #sandanieledop e #osteriadelsandaniele.


Nessun commento:

Posta un commento