lunedì 11 gennaio 2016

Pasta al Forno

Questa ricetta fa parte del progetto “Food for Fun”, sviluppato in collaborazione con Miss Grant, marchio storico di abbigliamento dell’azienda Grant, che si rivolge ai bambini da 0 a 14 anni. 




Le preparazioni che abbiamo elaborato richiamano i piatti tipici della tradizione gastronomica italiana, realizzate con una particolare attenzione rivolta alle esigenze nutrizionali dei più piccoli e preparate immaginando di coinvolgerli nei diversi passaggi.

Pasta Al Forno

Ingredienti per 2 persone:



14 Paccheri
50g di Carne macinata di Petto di Tacchino
100g di Cavolfiore 
Olio Extravergine d’Oliva
Sale 

½ litro di Besciamella:

½ litro di Latte Intero
40g di Burro
40g di Farina 0
Sale

Pulite accuratamente il cavolfiore, tenendo da parte i fiori, fateli cuocere in una pentola con abbondante acqua salata per dieci minuti. 

Cuocete la carne macinata di tacchino in una padella con un filo d'olio extravergine d’oliva; aggiungete il cavolfiore e un po' della sua acqua di cottura, mescolate accuratamente quello che sarà il ripieno dei paccheri.

Nella pentola con l'acqua, tenuta da parte, aggiungete del sale e cuocete la pasta un minuto meno del tempo indicato sulla confezione.

Nel frattempo procedete con la preparazione della besciamella. Fate sciogliere il burro a fuoco lento in una casseruola, incorporate la farina setacciata mescolando lentamente e cuocete fino a quando il composto non sarà dorato. Aggiungete il latte poco per volta evitando si formino i grumi, portate a bollore permettendo alla besciamella di addensarsi. Completate con un pizzico di sale e fate intiepidire prima di utilizzarla nella preparazione. 

Scolate i paccheri a fine cottura e disponeteli in verticale in una cocotte, riempiteli con la salsiccia e il cavolfiore e ricopriteli con la besciamella.

Infornate per circa 5 minuti a 180° nel forno in modalità statica. Servite la monoporzione tiepida.

Per gli intolleranti al lattosio suggeriamo di preparare la besciamella utilizzando al posto del burro l'olio extravergine d'oliva e al posto del latte vaccino il latte di soia non zuccherato. Per gli intolleranti al glutine è necessario scegliere un tipo di pasta e di farina specifica che ne sia priva.

Pasta Al Forno


BAKED PASTA


This recipe is part of the project “food for fun” in cooperation with Miss Grant, historical clothing brand by Grant, for children from 0 to 14 years old.

The proposed preparation refers to typical traditional Italian dishes, made with a specific attention to children nutritional needs and aiming to involve them in the recipe steps.

Ingredients for 2 people:

14 paccheri 
50g minced turkey breast 
100g of cauliflower 
EVO
Salt 


½ litre of béchamel:

½ litre of whole milk 
40g of butter 
40g of Flour type 0 
Salt 

Cook the flowers of the cauliflower in a pot with abundant salted water for 10 minutes. 

Cook the minced meat in a pan with a few drops of extra virgin olive oil; add the cauliflower and a bit of the water used for cooking it, stir accurately the filling for paccheri. 

In the pot with the water, set aside, add some salt and cook the pasta 1 minute less than the time recommended on the packaging. 

In the meantime, go on with the preparation of the béchamel. Let the butter melt in a saucepan under a low flame, incorporate the sift flour stir slowly and wait for the mixture to gild. Add milk gradually avoiding the formation of clumps; let it all boil allowing the béchamel to thicken. Complete with a pinch of salt and wait for it to cool down before using it in the preparation. 

Drain the paccheri and put them in a vertical position in a cast-iron casserole, fill them with the sausage and the cauliflower and cover them with béchamel. 

Bake for around 5 minutes at 180° in a conventional oven. Serve lukewarm. 

For those who are lactose intolerant we suggest to prepare the béchamel using EVO instead of butter and sugarfree soy milk instead of cow’s milk. For those who are gluten intolerant it is necessary to choose gluten-free pasta. 

Ci ascoltiamo / We Listen to David Bowie con Space Oddity


Nessun commento:

Posta un commento