giovedì 22 maggio 2014

Spaghettini Cacio Vongole & Cedro per ZACAPA 23

La scorsa settimana vi abbiamo raccontato del progetto che ci vede coinvolti nella realizzazione di un intero Menu in abbinamento ai pregiati Rum Zacapa. L’astice e il guacamole sono stati protagonisti della prima portata, un antipasto che ci ha immerso in una piacevole atmosfera estiva, servito con Ron Zacapa23. Proseguiamo questo nostro percorso sensoriale con un primo di pasta, abbinato sempre allo stesso rum, per dirigerci pian piano verso sentori più intensi da ritrovare nella terza portata principale.

Una delle particolarità che rendono unico questo rum è un passaggio della produzione che gli permette di acquisire carattere, l’invecchiamento con il Metodo Solera, che consiste nella miscelazione di rum giovani con rum invecchiati, una perfetta combinazione di caratteristiche resa ancora più preziosa dalle botti in cui la miscela viene custodita prima dell’imbottigliamento: rovere che ha precedentemente ospitato bourbon, sherry e vini di Pedro Ximemenz.

Sono proprio tutti questi dettagli e le caratteristiche dei singoli prodotti della gamma che conferiscono agli abbinamenti che abbiamo pensato e realizzato un tocco in più, oggi acuito dal profumo del cedro, dall’intensità del cacio e dalla salinità delle vongole.

SPAGHETTINI CACIO&PEPE CON VONGOLE VERACI E CEDRO


ZACAPA Primo UNO

Ingredienti per 2 persone:

180g di Spaghettini di Gragnano
500g di Vongole Veraci
150g di Pecorino Romano
1 Spicchio d’aglio
Olio Extravergine d’oliva
Sale
Pepe Nero
1 Cedro biologico

In un’ampia padella fate scaldare tre cucchiai di olio extravergine d’oliva, aggiungete lo spicchio d’aglio schiacciato e le vongole veraci, coprite con un coperchio e attendete qualche minuto affinché tutti i molluschi siano schiusi. Privateli delle valve e tenete da parte il frutto. Rimuovete l’aglio.

Nel frattempo fate cuocere in abbondante acqua salata gli spaghettini fino a metà cottura, trasferiteli successivamente nella padella dove avete fatto schiudere le vongole e terminate la cottura stessa aggiungendo dell’acqua prelevata dalla pentola.

ZACAPA Primo TRE

In un alto recipiente versate il pecorino grattuggiato, il pepe, un filo d’olio ed un mestolo di acqua di cottura della pasta e servendovi di un frullatore ad immersione preparate una crema.


Mescolate all’interno di una coppa la pasta ben scolata e la crema di pecorino, aggiungete le vongole ed aiutandovi con una pinza ed un mestolo impiattate. Completate il piatto con la scorza grattugiata del cedro ed un’ultima spolverata di pepe.

Ci ascoltiamo gli HAIM con Forever, canzone che ha accompagnato la serata The World's 50 Best Restaurants insieme alle altre che scoprirete nei prossimi post.


Nessun commento:

Posta un commento