martedì 17 dicembre 2013

Cortilia e la promozione di una "giovane" filiera corta

Se in una grande città come Milano le occasioni per recarsi al mercato per poter acquistare frutta e verdura di stagione sono poche, ci si può ritrovare "il mercato" dietro la porta di casa. Descritto così sembra un po' bizzarro, ma l'intuizione avuta da Marco Porcaro nel 2011 è partita proprio da questa constatazione. Cortilia è il primo mercato agricolo on line. Pochi passaggi per poter usufruire del servizio: iscrizione gratuita, scelta della propria spesa (abbonamento settimanale/quindicinale o acquisto occasionale), pagamento e consegna. Pochi gesti da compiere comodamente seduti davanti al pc per ritrovare i sapori autentici di prodotti artigianali direttamente sulle proprie tavole.

Cortilia nel corso di questi ultimi due anni ha selezionato con cura agricoltori e produttori sul territorio lombardo e non, come in un vero mercato agricolo locale crea un filo diretto tra consumatore e "artigiani del gusto", puntando su giovanissime realtà che offrono prodotti di qualità e servizi accurati. Le fatture ai clienti arrivano direttamente dalle cascine, tutti i prezzi sono messi in evidenza sul sito, in questo modo diventa una sorta di vetrina per dare visibilità a piccolissime realtà che avrebbero difficoltà ad emergere rispetto ai grandi colossi della distribuzione alimentare.

IMG_2363 copia

IMG_2367

La bellissima struttura che vedete in foto è l'Azienda Agricola ZIPO, una delle piccole realtà produttive che grazie a Cortilia possono far arrivare i propri prodotti in tutta la regione. Abbiamo avuto il piacere di trascorrere una serena mattinata in Cascina e tra le chiacchiere ed l'assaggio dei prodotti abbiamo dato un volto ad alcuni dei produttori che ogni settimana si adoperano per far arrivare frutta fresca e salumi a casa degli abbonati.

IMG_2351

E' stata una sorpresa ed una gioia incontrare giovanissimi piccoli imprenditori con gli occhi brillanti per l'entusiasmo. Ognuno di loro con una storia e tanti aneddoti da raccontare. Ho immortalato i sorrisi e raccolto le loro parole.

Collage UNO Cortilia copia

La prima che vi presento è Elisa, 27 anni ed un passione contagiosa per il suo lavoro, è la padrona di casa, insieme al papà Marco Pozzi ci ha accolto e raccontato di quanto sia importante dare nuova vita alla vocazione agricola del Parco Sud di Milano (siamo a Zibido San Giacomo, poco distanti da Milano); all'interno dell'azienda allevano vacche da latte e producono formaggio, coltivano riso in modo artigianale. Poi c'è Greta, occhi azzurri profondissimi e sguardo regale, ci racconta dell'Azienda Agricola Cascina Madonnina, una realtà famigliare dove si allevano e si trasformano in salumi anatre ed oche, il cui salame apporta un bassisimo quantitativo di "colesterolo cattivo" ed ha un sapore davvero unico. Proseguiamo con Alberto, architetto ambientale che neanche trentenne ha deciso di dedicarsi, con l'aiuto del papà, all'agricoltura biodinamica con l'Agricola Cassani (suo il cognome); la sua azienda è luogo di produzione e sperimentazione, previa prenotazione è possibile visitarla ed assaggiare tutti i prodotti. Il quarto sguardo incrociato è quello di Filippo che produce la vera "birra agricola" ad Abbiategrasso, nella Cascina Morosina; ultimo immortalato in questa foto è Alessio del Caseificio Fiordilatte, dove si produce nel cuore di Milano con latte della zona una selezione di prodotti caseari secondo tradizione pugliese, senza tralasciarne storia e origine.

Collage DUE cortilia copia

I due ragazzi dell'immagine sono Marco e Mattia della Cascina Lassi, producono carne fresca e salumi dai suini che allevano e curano coltivazioni di numerosi ortaggi sia in estate che in inverno. L'ultimo protagonista della giornata che vi presento è Massimo Grazioli, dell'omonimo Panificio; non ha bisogno di presentazioni per chi vive in zona, tutto il pane che prepara è fatto con farine di grani antichi provenienti da coltivazioni e mulini della zona, il valore aggiunto è il suo lievito madre del 1974; una vera istituzione.

IMG_2309 copia

Tra le tante iniziative promosse da Cortilia per la valorizzazione della "filiera corta" c'è la campagna di Buoni per Natale, sarà infatti possibile scegliere e regalare cassette di prodotti ad amici e parenti (da un minimo di 25E ad un massimo di 200E), un gustoso pensiero ed un gesto che farà bene non solo a chi lo riceverà, ma anche ai piccoli produttori che quotidianamente lavorano per offrire il meglio in termini di qualità e serietà.

IMG_2373 copia

Nessun commento:

Posta un commento