lunedì 25 novembre 2013

Natale 2013: Regali in Libreria

Ho realmente capito di avere "un problema" con i libri dopo il primo trasloco (e Pietro credo abbia capito di averlo con i vini): non abbiamo impiegato nottate e fatica per trasportare stoviglie ed abiti, ma ci siamo letteralmente sfiancati per caricare e scaricare scatoloni colmi di libri, di ogni genere ed anno di pubblicazione. Ho deciso qualche anno fa di acquistare un Kindle, convinta che avrei limitato i danni in futuro, ma niente da fare: continuo a scegliere e a leggere su carta tanto quanto su supporti digitali. Considerata la passione e il piacere che provo a prenderli e portarli in cassa, anche quest'anno il Natale sarà un ottimo pretesto per trascorrere ore ed ore in libreria, vi suggerisco alcune nuove uscite per appassionati di letture e cucina, sarà un regalo sicuramente gradito e mi raccomando: non dimenticate la dedica.

Sandra Salerno - ASPARAGI, BAGOSS E ALTRE COSE BUONE


Sandra Salerno è tanto conosciuta in rete perché autrice di Un Tocco di Zenzero, lei è LA blogger, ha aperto il suo spazio virtuale quando noi non sapevamo neanche cosa fosse un food blog ed oggi è un punto di riferimento per tutti gli appassionati di vino e cucina. Il suo libro arriva dopo anni ed anni di lavoro sul campo, nulla è improvvisato, Sandra è una perfezionista e spesso mi ha ripetuto in questi anni che "aspettava il momento giusto per scrivere un libro", non voleva lasciare nessun dettaglio al caso e dopo tanti viaggi, nottate passate in cucina ed incontri quel momento è arrivato. Nelle pagine della sua prima opera (perché Sandra, noi aspettiamo il secondo eh!) c'è il profumo ed il sapore autentico della nostra Italia, ogni regione è raccontata attraverso i suoi prodotti tipici e sono tantissimi i suggerimenti su dove acquistare e come valorizzare la materia prima. L'editore è Baldini&Castoldi, il libro è uscito il 13 Novembre e costa 15,90E.

Cristina Scateni - SLOW COOKING PER TUTTI


Cristina di lavoro fa qualcosa che con la cucina "pratica" ha poco a che fare, ma la verità è che se potesse passerebbe le sue giornate ad osservare il cibo che cuoce, a lasciarsi cullare dal profumo che sbuffa dalle pentole e a coccolare chi ama con i suoi piatti. Per assecondare questa sua irrefrenabile passione scrive di notte, regolarmente e con trasporto. Si possono leggere i suoi articoli su Dissapore e questo suo libro è il frutto di ore ed ore sottratte al sonno, noi lettori ringraziamo. Cotture semplici e a volte più complesse, tutte accomunate dalla lentezza, il tempo viene scandito dal cibo e i sapori preservati dalla delicatezza dello "slow cooking". Le ricette raccolte sono quasi 150 e le materie prime utilizzate le più disparate, dalla carne al pesce, dalle verdure alle uova. Curiosa l'appendice con la spiegazione pratica per la costruzione di un forno solare. L'editore è Ponte delle Grazie (Il Lettore Goloso, collana diretta da Allan Bay) e costa 14E.

Carlo Cracco - A QUALCUNO PIACE CRACCO


Abbiamo partecipato alla presentazione in anteprima del secondo libro di Carlo Cracco, ho una sentita precisazione da fare: avevo dei pregiudizi, dettati dalle sue numerose partecipazioni televisive che non mi avevano particolarmente conquistata. A presentazione terminata ho dovuto rivedere integralmente la mia posizione, ritrovandomi a chiacchierare con un professionista dai modi cortesi ed educati, dall'indiscusso talento. Il titolo del libro è volutamente provocatorio e infatti non ha tardato a creare scompiglio in rete; tra le pagine ricche di foto si può compiere un ideale viaggio regione per regione, attraverso 60 ricette della tradizione interamente rivisitate secondo l'estro del cuoco. Abbiamo apertamente dissentito sull'aggiunta del foie gras nelle orecchiette con le cime di rapa, ma si sa: siamo degli inguaribili pugliesi sentimentali. Ad ogni ricetta è legato un racconto ed una persona, quella che maggiormente ci ha colpito è "La torta delle quattro città", scoperta grazie al bravissimo pasticcere Iginio Massari; per chi avrà la costanza di realizzarla, considerate le 3h indicate per la preparazione, sarà una bella sorpresa. Il libro è edito da Rizzoli ed è in vendita a  16,90E.

Martina Liverani - MANUALE DI CUCINA SENTIMENTALE


Amicizia, amore e cucina sono gli elementi che si combinano pagina dopo pagina in questo romanzo di Martina Liverani, scrittrice, giornalista (suo il bellissimo progetto editoriale DISPENSA) e blogger (Curvy, Foodie, Hungry). Un bicchiere di vino, i sorrisi che scaldano il cuore e i racconti di vita di giovani donne che potremmo essere noi, che potrebbero essere le nostre vicine di casa. L'eco è vagamente quello della celebre serie Sex & The City, ma in questo caso il cibo e le metafore gastronomiche sono le vere protagoniste. Martina riesce a combinare la sua abilità da scrittrice alla leggerezza di una lettura piacevole, che scalda il cuore prima di andare a dormire e strappa sorrisi davanti a personaggi come la "foodblogger imprigionata nel corpo di un avvocato", che mi ricorda qualcuno a dire il vero. La casa editrice è Baldini&Castoldi, il prezzo del libro è 13,90E.

Chiara Maci - POMODORI VERDI FRITTI E SENTIMENTI AL VAPORE


Volto noto della TV, Chiara Maci rappresenta la figura del foodblogger per il grande pubblico e lo fa con grande professionalità e preparazione; la categoria non potrebbe avere portavoce migliore e lo scrivo senza piaggeria. Questo è il suo primo libro da sola, il primo è stato una raccolta delle ricette del celebre blog che cura con la sorella Angela, Sorelle in Pentola. Oggi Chiara sta per diventare mamma di Bianca, tra poco più di un mese la sua vita cambierà, una nuova svolta dopo quella lavorativa che racconta proprio nel libro, dove sono raccolte ricette e storie, emozioni e foto, tutto descritto con la semplicità e l'efficacia che ha fatto innamorare i numerosissimi lettori che ogni giorno visitano il blog. La casa editrice è Rizzoli, il costo è di 18,50E.

PAPPA MILANO & PAPPA MONDO


Vivete a Milano? Avete in programma di passarci durante il prossimo anno? Se avete risposto sì ad una delle due domande o se pensate che amici e parenti lo avrebbero fatto, allora avete trovato le guide ideali per voi. Successo ormai consolidato per due validissime guide che aiutano gli amanti della buona cucina ad orientarsi nella vastissima scelta della ristorazione milanese. "Pappa Milano - 100 Ristoranti di Qualità a Buon Prezzo", i ristoranti inseriti sono quelli che in città possono vantare il miglior rapporto qualità prezzo, secondo il giudizio del giornalista e critico gastronomico Valerio M. Visintin (penna del Corriere della Sera per cui cura il blog Mangiare a Milano e autore di altre pubblicazioni tra cui Osti sull'orlo di una crisi di nervi). "Pappa Mondo - Guida ai 150 migliori ristoranti stranieri di Milano" è curato, invece, da Sara Ragusa, editor della collana Sapori di Terre di Mezzo; nuova veste per questa uscita di Pappa Mondo che contempla 15 tipologie di locali e di serate: dai ristoranti storici a quelli più convenienti, passando per i ristoranti romantici e per quelli adatti a lunghe tavolate goliardiche con gli amici. Entrambe le guide sono edite da Terre di Mezzo e vendute rispettivamente a 10E e 11E.

Simone Bonini - IL MIO GELATO


Abbiamo conosciuto Simone Bonini un paio di anni fa, la sua gelateria Carapina è uno dei luoghi da non perdere se si è a Firenze. E' una sorta di tempio del gelato, un luogo dove i gusti classici sono apprezzati, ma poco realizzati: qui vige la sperimentazione, si osa negli abbinamenti e ci si lascia guidare dal gusto e dalla stagionalità. Per realizzare un ottimo gelato è necessario reperire una materia prima eccellente, i gusti alla frutta sono la base, se si realizzano questi in modo impeccabile vuol dire che tutte le preparazioni saranno curate. Simone ama il suo lavoro, ha intrapreso questa attività nel 2008 e per scoprire come ci è arrivato non vi anticipo nulla, è tutto raccontato nel suo libro. La casa editrice è Trenta Editore, il libro è venduto a 10E.

Gianluca Biscalchin - PRET A GOURMET


Gianluca Biscalchin è un giornalista, un eccelso illustratore e soprattutto un attentissimo osservatore, questo libro è una summa di tutti i suoi talenti: ci sono descrizioni accurate e bellissimi disegni del mondo che ruota attorno al cibo, con i suoi vizi, le sue caratteristiche e bizzarrie. Non vi anticipo se alla fine della lettura scoprirete come riconoscere un gourmet da un gourmand, ma vi assicuro che vi divertirete tanto e che imparerete come sciolinare parole impronunziabili durante chiacchierate colte con chef, giornalisti e foodies. La casa editrice è Mondadori, il prezzo è di 22E.

2 commenti: