martedì 13 agosto 2013

Enogastronomia calabrese a Milano parlando di Expo2015

Dal 23 al 28 Luglio cento ristoranti sparsi per tutto il mondo sono stati protagonisti di due kermesse internazionali organizzate per valorizzate e diffondere la cultura dell'eccellenza gastronomica italiana: “Il Gelato nel Piatto con Parmigiano Reggiano, Prosciutto di Parma e prodotti Dop e Igp” & “La Giornata mondiale delle Cucine regionali italiane nel segno dell'Expo 2015". Il 24 Luglio a Milano si è tenuto uno dei momenti più significativi di questa iniziativa, un dibattito sul legame tra Expo2015, ristorazione e turismo che ha visto confrontarsi esponenti illustri del settore: Donato Troiano (Direttore di INformaCIBO), Savino Vurchio (Direttore Unione Italiana Ristoratori), Giampietro Comolli (Advisor UnPOxExPO) e Alfredo Zini (Presidente Ente bilaterale nazionale Turismo).




Terminato il dibattito ci siamo immersi nelle eccellenze regionali di una delle zone più belle d'Italia, dove montagna e mare contribuiscono a rendere unici i prodotti della sua enogastronomia conosciuta in tutto il mondo; siamo in Calabria. La degustazione è stata organizzata e fortemente voluta dal comitato di promozione culturale "Calabresi di Parma", un esempio di come si possa far conoscere la cucina regionale al di là dei confini territoriali. Gaetano Palombella (Relatore e Sommelier AIS Reggio Emilia) ha tenuto la degustazione guidata dei vini calabresi, facendoci scoprire sapori e profumi di un Sud poco conosciuto, di una terra dall'inestimabile potenziale. La Calabria rappresenta oggi l'1% della produzione vitivinicola italiana, gli ettari coltivati a vigneto sono circa 25mila di cui l'80% della produzione è rappresentato da quelli a bacca nera: Gaglioppo (il più importante), Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio e Greco Nero. Il restante 20% è rappresentato dai vitigni a bacca bianca: Greco Bianco, Trebbiano Toscano, Montonico e Guernaccia.




Le aziende vinicole presenti, in rappresentanza del patrimonio calabrese, erano: Azienda Agricola Dott GB Odoardi, Casa Comerci Sarl, Vini Salvatore Caparra, Senatore Vini Srl, La Pizzuta del Principe, Iembo Vigneti, Azienda Agricola Parrilla, Azienda Agricola Ceraudo e Terre del Gufo. Per completare il panorama delle eccellenze gastronomiche calabre è stato allestito un tavolo con un'accurata selezione di prodotti tipici a cura del GAL Kroton.


1 commento:

  1. Pagina molto interessante, letta e gustata d'un fiato!
    Riguardo all'Expo.....anch'io ho qualche progetto in mente:))

    RispondiElimina