venerdì 26 aprile 2013

La primavera a Milano ha il sapore degli Agretti


La prima volta che ho visto gli agretti su un banco del mercato rionale di Milano credo di averli osservati per qualche minuto, assumendo un’espressione interrogativa tipica di quando vorrei chiedere informazioni, ma evito di farlo per non incorrere in figuracce annunciate. No, in tutta la mia vita non li ho mai visti altrove. In Puglia li avrei scambiati per erba da dare in pasto ai conigli, probabilmente. Spinta dalla mia proverbiale curiosità li ho acquistati, eroicamente non ho chiesto all’ortolano come pulirli e per un’intera sera ho studiato sui libri di cucina ed in rete come poterli preparare e valorizzare. Tutto questo succedeva il primo anno arrivata a Milano. Da allora sono entrati con piacere nei nostri piatti primaverili ed oggi condividiamo con voi due preparazioni realizzate con gli agretti o barba di frate, come voler si dica.

La prima è una classica frittata, quella preparata all’ultimo minuto con quanto di buono il frigo di una classica famiglia moderna può offrire. Così in una coppa abbiamo sbattuto 5 uova, del Parmigiano Reggiano, un po’ di Pecorino, olio extravergine d’oliva, pepe, sale, un po’ di latte ed una spruzzata di acqua frizzante. Abbiamo versato il composto nella padella antiaderente del forno e abbiamo disposto gli agretti puliti ed appena sbollentati; cottura di 20minuti circa con la funzione Crisp. Una cena preparata in pochi minuti che ha soddisfatto il palato e ci ha permesso di godere degli innumerevoli benefici di questa verdura; contiene infatti potassio, calcio, vitamina A e B ed un’ottima quantità di fibra (inoltre non contengono glutine, quindi sono perfetti anche per chi soffre di celiachia).

Gli Agretti e La Frittata

Passiamo ora ad un primo che ha davvero i colori ed il profumo della Primavera, per realizzarlo però è indispensabile abbinare gli agretti ad una pasta “importante”, una di quelle che mantengono viva l’anima al loro interno dopo la cottura. Non avendo tempo per andare ad acquistarla nei posti selezionati in giro per Milano abbiamo optato per una soluzione di acquisto più comoda ed immediata: il web e nello specifico il sito di Cassandra.it . Ma come se non bastasse la facilità di poter fare la spesa on line dei prodotti che più amiamo (in questo caso la Pasta Gentile), abbiamo anche risparmiato sull’acquisto grazie al sito CupoNation . E’ un portale che offre codici e buoni sconto che spaziano dal food alla moda, dalla cosmesi agli elettrodomestici; la modalità per usufruirne è semplicissima: basta iscriversi ed iniziare a curiosare tra i selezionatissimi siti partner che vengono proposti, per ognuno di questi è indicato uno specifico sconto, si può arrivare a risparmiare anche più della metà del prezzo. Poi ovviamente ricevere direttamente a casa i prodotti è sempre un piacere!

Agretti Piatto

Spaghetti al Salmone e Agretti

Ingredienti per 2 persone:
200g Spaghetti Pasta Gentile
200g agretti
250g di filetti di salmone
1 arancio qualità Tarocco
1 spicchio d’aglio
Olio Evo
Sale e Pepe

Cuocete gli agretti ben puliti al vapore per 3-4 minuti o alternativamente sbollentateli e metteteli da parte. Tagliate i filetti di salmone in piccoli cubetti e fateli marinare per una ventina di minuti con il succo dell’arancia.
Iniziate la cottura della pasta in abbondante acqua bollente salata e contemporaneamente scaldate in una padella 3 cucchiai di olio evo con uno spicchio d’aglio in camicia schiacciato.
Fate soffriggere a fuoco basso l’aglio per un minuto, poi rimuovetelo e fate cuocere per un paio di minuti  i cubetti di salmone.

Agretti Due

A questo punto trasferite gli spaghetti dalla pentola alla padella e proseguite aggiungendo un mestolo d’acqua di cottura man mano che viene assorbita. Ultimate la cottura e aggiungete gli agretti, mescolate e lasciate riposare per un minuto.
Impiattate e spolverate con del pepe nero macinato.

Ci beviamo su il Vodopivec-Vitovska



Ci ascoltiamo i Bastille con Pompeii



2 commenti:

  1. Mi sembrava di vedere me, al mercato, davanti a quella strana verdura mai vista prima :-)
    Ora invece anche gli agretti sanno di casa, l'unica verdura che Ste mangia con vero piacere!
    Questo primo piatto deve essere delizioso, chissà che profumo con l'arancia!

    RispondiElimina
  2. Eccomi...strano ma vero gli agretti sono la verdura del mio piccolo secondo...peccato che si trovino per un periodo limitato....ricetta da provare. Un abbraccio cri

    RispondiElimina