mercoledì 6 febbraio 2013

Dal FoodCamp ad Identità Golose: Milano amica del food

Venerdì 8 segna l'inizio di giorni di fermento per il mondo degli appassionati del food (e in un certo senso anche del Web) milanesi. La città per tutto il mese di Febbraio sarà teatro di appuntamenti interessanti, di incontri, cene, convegni e momenti di approfondimento; protagonisti saranno la cucina, gli chef, i blogger, il web, il mondo social e i legami che queste sfere apparentemente distanti possono intessere. 

Vi racconto di cosa si tratta (in ordine rigorosamente cronologico) e se qualcuno di voi dovesse essere in città e parteciparvi ci farà piacere prendere un caffè insieme e scambiare due chiacchiere, è anche questa la gioia del blog, no?

8 Febbraio: FOODCAMP, aspettando la FoodBlogFest

L'appuntamento è da Fiori & Fornelli in zona isola, 100 food blogger hanno già aderito per un pomeriggio di incontri e confronto su tutte le tematiche legate al mondo del foodblogging, un momento per riflettere su quali saranno gli elementi futuri di questo fenomeno che sta impazzando anche in Italia. Dietro le quinte dell'organizzazione noti nomi del mondo web Paola Sucato (Cipolla), Ilaria Mazzarotta e Gianluca Neri; i temi trattati sono stati scelti democraticamente attraverso una votazione web su FaceBook e saranno questi:
  • Foodphotigraphy - Claudia Castaldi: consigli e tecnica per valorizzare la luce di un set fotografico, per un foodblogger conoscenza imprescindibile
  • SEO for Food - Tiziano Fogliata: non vi nascondo che questo argomento è quello che ora sta catalizzando la mia curiosità, ci capisco già poco di SEO, figuriamoci se ne so qualcosa di quello legato al food. Vi farò sapere
  • Social App & Food - Simone Tolomelli: sarà l'intervento giusto per imparare come coordinare editoria, social network e branding  partendo da una case history TBR per arrivare fino alle nostre piccole realtà
  • Osate Senza Posate: bon ton del finger food (e dintorni) - Giorgia Fantin: la bravissima Giorgia, una delle massime esperte di bon ton, ci spiegherà cosa e come mangiare senza l'ausilio delle posate; questo intervento lo manderei in mondo visione, interessa davvero tutti
  • Tecniche di cucina: dal ristorante alla cucina di casa - lo Chef Eugenio Boer: saremo tutti attenti e prenderemo nota su come poter realizzare un piatto "da ristorante" per le nostre cene tra amici

Mi pare un po' superfluo dirvi quanto sia impaziente di ritrovarmi circondata da amiche, conoscenti, pilastri del food blogging e volti che fino ad ora ho sempre visto in foto e di cui leggo i post. Chi non è riuscito a prenotarsi (sold out già dopo pochi giorni) può seguire l'evolversi della giornata attraverso il profilo Twitter @FoodCamp_it creato per l'occasione e chissà, magari riusciremo ad avere lo streaming dell'evento; per scoprirlo non perdete neanche un tweet.


Come ogni anno ritorna l'appuntamento che chef, addetti ai lavori, appassionati, foodies e foodblogger aspettano con impazienza già al finire dell'edizione precedente. Identità Golose (The International Chef Congress) è in Italia l'occasione più importante per ritrovare i protagonisti dell'alta cucina che parlano del loro lavoro, si confrontano con colleghi, appassionati e clienti mettendo in luce quali sono gli aspetti da non dimenticare di uno dei lavori che nel nostro paese rappresenta l'eccellenza. Il tema di quest'anno è IL RISPETTO, letto nelle sue diverse sfere di appartenenza, per il lavoro, per i clienti, per le materie prime, per le idee e gli ideali, per tutto ciò che nel piatto ritroviamo senza dimenticare da dove nasce e come arriva fin lì. E' proprio questo che il fondatore della manifestazione, Paolo Marchi, ha voluto comunicare in questa nuova edizione. 



Il programma dei tre giorni lo trovate sul SITO, con i dettagli dei relatori e degli interventi a cui si potrà assistere. Vi consiglio vivamente di approfondirlo bene prima di scegliere il giorno in cui andare, ci sono talmente tanti momenti interessanti che si rischia di perdere l'orientamento volendo assistere a tutto. 


Dopo un attento studio mi piacerebbe partecipare ad "Identità di Pasta" e "Identità Libri", seguitemi su Twitter (@Singerfood) e cercate l'hashtag #IG2013 per non perdere nessun dettaglio di questi tre giorni densi di spunti.

DOVE:
MiCo - Milano Congressi - Via Gattamelata - Gate 14 - 20149 Milano


Questa manifestazione piace immaginarla come la cugina amorevole di Identità Golose, nonchè sua vicina di casa visto che si svolge al Gate accanto (Mico - Milano Congressi - Gate 15-ex fiera Milano city-via Gattamelata 5). Al centro dei tre giorni c'è il mondo del vino con la possibilità di poter degustare e conoscere ben 450 etichette di 150 Aziende, scelte da Helmuth Kocher (Presidente e Fondatore del Merano Wine Festival, ricordate? Ve lo abbiamo raccontato QUI). Ma il Milano Food & Wine non è solo vino è anche cucina, quella che si rivolge agli appassionati. Anche qui tantissimi gli appuntamenti con Chef emergenti ed occasioni di incontro per osservarli ai fornelli e carpire segreti e tecnica.



A questo LINK trovate il programma degli Chef che si alterneranno e Lunedì 11 alle 14 troverete anche me al fianco del bravissimo Christian Milone della Trattoria Zappatori di Pinerolo, provincia di Torino; non avrò nè padella nè coltello tra le mani, tranquilli, sarò al suo fianco per raccontarvi insieme a lui la deliziosa ricetta che preparerà: Pancia di maiale alla birra, patate e cicoria di campo.



All'interno della manifestazione, nello spazio dello sponsor Acqua Panna ci sarà anche un divertente gioco condotto da Gianluca Biscalchin. Per una volta gli chef saranno seduti a tavola insieme ai presenti/partecipanti (ci si prenota in loco Sabato & Domenica) per scoprire insieme gli ingredienti delle ricette che ognuno di loro ha ideato per l'occasione. Se volete saperne di più leggete QUI. Vi anticipo solo che gli chef coinvolti saranno Eugenio Boer, Andrea Aprea, Viviana Varese & Sandra Ciciriello. Spero che il mio spirito costruttivo di competizione non mi spinga a partecipare a tutte e tre le sessioni per sbaragliare gli avversari.


Partiamo dall'ABC: la Social Media Week è un evento globale che esplora l'impatto sociale, culturale ed economico dei social media. In contemporanea mondiale in dieci città si svolgeranno disparati incontri ed eventi per discutere di temi legati ai social media in chiave trasversale. Il tema globale per il 2013 è "Open & Connected: Prnciples for a Collaborative World", un analisi partecipata per comprendere come le nuove tecnologie e le reti sociali offrono opportunità per comunicare, collaborare e lavorare vivendo al meglio la città.


Definire il programma vasto sarebbe un eufemismo, vi basta darci un'occhiata per comprendere che ce n'è davvero per tutti: PROGRAMMA. Ovviamente con queste premesse non poteva mancare uno spazio riservato anche al mondo del Food: Lunedì 18 dalle 13 alle 14 ci sarà "Come cambia l’esperienza del cibo nell’era della partecipazione diffusa attraverso cellulare internet e televisione. Sui social network ci sono più piatti che stiamo per mangiare, che abbiamo cucinato, o commentato?" . Per partecipare agli incontri e ai dibattiti è necessaria la registrazione per cui, affrettatevi!


Direi che con gli appuntamenti di Febbraio a Milano per oggi ho terminato, dovessero essercene altri interessanti quanto questi segnalateli, mi raccomando: la condivisione prima di tutto! 




2 commenti:

  1. un programma veramente interessante , peccato che almeno io purtroppo per lavoro e famiglia non potrò partecipare. Magari si riuscisse a filmare almeno l'appuntamento del giorno 8 febbraio dove ci sono molti argomenti interessanti che ci permetterebbero di migliorare il livello dei nostri blog.un caro saluto,Peppe.

    RispondiElimina