martedì 2 aprile 2013

L' orgoglio di essere Web Volunteer di 1 caffè

Seguo il mondo del terzo settore da diversi anni, dal quarto ginnasio per l'esattezza, dal periodo storico in cui le ONLUS vennero per la prima volta definite tali. Ho sempre creduto all'importanza che l'intervento del singolo ha nel soddisfare i bisogni dei più deboli, con una forza ed una determinazione che non è mai stata propria dello Stato. Negli anni ho voluto capire in prima persona le dinamiche e il lavoro di associazioni, ong, cooperative e ho investito tanto tempo ed entusiasmo sempre felice di averlo fatto. 

Un paio di mesi fa la mia amica, nonché super blogger, Francesca Gonzales (per i più Lagonzi) mi ha parlato di un progetto che avevo iniziato a percepire mesi prima stesse nascendo sul web. Logo accattivante, nome semplice da ricordare ed un volto che non passa inosservato, quello di Luca Argentero a diffondere l'immagine dell'associazione. 1caffé è nato dal desiderio di realizzare qualcosa di buono, come un caffè offerto ad un amico o ad uno sconosciuto in una grigia mattina. Luca Argentero non è un semplice testimonial, è vicepresidente ed anima di 1caffè, insieme al presidente Beniamino Savio, a Silvia Bellesso, a Francesca Argentero & Federica Fini.

Il bravissimo Carmelo Kartun ha immaginato così la bontà di 1caffé: mi ha messo a mollo!

Vi spiego brevemente qual è il cuore di questa ONLUS e vi basterà poco per capire il motivo che mi ha fatto da subito credere nel progetto. Ogni giorno 1caffé "adotta" una piccola diversa associazione, spazia da quelle a sostegno dell'infanzia a quelle per la difesa dell'ambiente. Si fa carico di diffondere il messaggio di queste piccole realtà del terzo settore e di conferire loro una visibilità che diversamente non riuscirebbero ad avere. Allo stesso tempo, attraverso un semplicissimo meccanismo di donazione tramite www.bemoove.it o SMS, permette di donare una colazione o un caffè virtuale proprio all'associazione protagonista della giornata. Tutto il ricavato viene interamente devoluto, salvi i costi di transazione da sostenere, nella massima trasparenza.

Si vuole far diventare 1caffè un gesto quotidiano, una buona abitudine per fare del bene al prossimo. Ho impiegato 10 nano secondi per accettare la proposta di diventare web voluteer di questa Onlus. Tutti i volontari (QUI trovate gli altri amici che ne fanno parte) sono impegnati nella diffusione del messaggio sociale attraverso i propri canali web. Eccovi spiegato il banner a lato della Home page. Sono davvero orgogliosa di far parte di questa bella comitiva che sostiene "i buoni caffè".


3 commenti:

  1. grazie a voi! sostenere delle buone cause non è sempre semplice, l'impegno è tanto e le sfide infinite ma alla fine sai che stai facendo del bene e tutti gli sforzi sono ripagati. Grazie!!!

    RispondiElimina
  2. Questo vi onora!!!

    RispondiElimina