lunedì 10 dicembre 2012

Carciofi da Street Food

Quando c'è da partecipare ad un contest l'entusiasmo in casa è palpabile, le idee di ricette bizzarre prima si valutano come geniali e dopo attente riflessioni si mettono in cantiere per una prossima volta, che il più delle volte non arriva. Così assaggiato il bianco veneto igt Malterreno di Quota 101 non ci sono stati dubbi: sarebbe stato "carciofo" per la ricetta di street food richiesta dal regolamento.

Un vino con articolate caratteristiche varietali al naso, ma con toni delicati e tendenti alla frutta bianca. In bocca molto elegante, con una discreta struttura e morbidezza ed un'ottima mineralità. Ci siamo guardati negl'occhi  con il calice poco distante dalle labbra e abbiamo letto la stessa scelta, il signor carciofo sarebbe stato perfetto. Qualche giorno per allontanarci dall'idea del carciofo alla giudia, emblema dello street food laziale, prima di elaborare quella che oggi vi proponiamo.

contest 101 2

Ingredienti per un sacchetto da merenda:

4 carciofi
150g farina 00
50g olio evo
50g vino bianco
Sale qb
200 gr ricotta di bufala
Rosmarino
1 uovo
50 gr parmigiano
1 limone

Pulite bene i carciofi lasciandoli in ammollo in acqua acidulata con del limone. Tagliate i carciofi a metà e privateli della barbetta al centro cosicché possano contenere il ripieno. Cuoceteli per pochi minuti al vapore e fateli raffreddare.
 
Preparate la pasta di vino ponendo in una ciotola la farina ed un cucchiaino raso di sale. Emulsionate l’olio con il vino e versatelo al centro della farina poco a poco ed impastate. Quando l’impasto sarà liscio ed elastico fatelo riposare per 10 minuti coperto da una pellicola.
 
In un’altra ciotola unite la ricotta con l’uovo, il parmigiano, un pizzico di sale e del rosmarino tritato finissimo. Mettete il composto in freezer per 5 minuti perché si compatti.
 
Tirate la sfoglia di pasta di vino aiutandovi con un mattarello e mettendo un po’ di farina sul tavoliere. Con la sfoglia ricoprite la parte esterna del carciofo, mentre riempite la parte interna con il composto di ricotta aiutandovi con una sac a poche. Disponete della carta da forno su una teglia e adagiate i carciofi dal lato della ricotta. Infornate a 200° per circa 20 minuti.
 
Quando la pasta avrà un colore dorato saranno pronti. Lasciateli raffreddare e tagliateli a metà in senso verticale prima di servirli.
 
 Contest 101
 


8 commenti:

  1. Risposte
    1. Mamma tu, non ti far venire voglie...che il carciofo sarebbe poco chic sul corpo ;)

      Elimina
  2. Che bella idea!! Io impazzisco per i carciofi..quest'idea mi piace proprio!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ines, siamo felici ti piacciano. Abbiamo dato "nuova forma" ai carciofi per questa ricetta, cercando di valorizzare l'abbinamento con il vino ;)

      Elimina
  3. ciao! che bontà questi carciofi!!! devo provarli assolutamente...

    RispondiElimina
  4. Questa ricetta la devo provare!! Grazie :-)

    RispondiElimina
  5. bellissimi da vedere, e immagino buonissimi da mangiare!
    Ciao

    RispondiElimina
  6. Un piccolo spettacolo, complimenti !!!

    RispondiElimina