mercoledì 24 ottobre 2012

Tortelli alla zucca per La Svizzera nel Piatto

Da Sud a Nord Italia passando per il via, che in questo caso sono i formaggi. Un'altra ricetta ideata e realizzata per il contest di Teresa Peperoni & Patate dal tema "La Svizzera nel Piatto", in collaborazione con Formaggi Svizzeri. Il protagonista in questo caso è lo Sbrinz: il più antico formaggio a pasta extradura del territorio elvetico, dal sapore intenso e pieno. E' prodotto da almeno 500 anni nella Svizzera centrale, un concentrato di tradizione e storia in un prodotto caseario d'eccellenza.

Con Pietro abbiamo voluto concentrarci su piatto che fosse il simbolo della gastronomia del centro e nord Italia, così nascono questi tortelli di zucca realizzati con farina integrale e adagiati su una crema di Sbrinz che perfettamente riequilibra la dolcezza della zucca. Cimentarci in questa contaminazione "svizzero-italiana" è stata davvero un'accattivante sfida!


Tortelli integrali di zucca su crema di Sbrinz

Ingredienti per 2 persone:

150g di zucca mantovana pulita
30 gr Parmigiano grattugiato
200gr farina integrale
Pan grattato
3 uova
50 gr di Sbrinz
10cc latte
20 gr burro
Semi di papavero
Sale al tartufo
Sale
 

 
Preparate la pasta per i tortelli disponendo la farina a fontana su un tavoliere. Metteteci al centro un uovo ed un tuorlo tenendo da parte l’albume che servirà successivamente, aggiungete un pizzico di sale. Lavorate energicamente con le mani realizzando un impasto elastico e lasciatelo riposare per una mezz’oretta avvolto con della pellicola.
 
A questo punto passate alla preparazione del ripieno dei tortelli. Cuocete la zucca a vapore, schiacciatela, una volta cotta, con una forchetta e mescolatela con il parmigiano, un tuorlo, due cucchiaini di pan grattato ed un pizzico di sale al tartufo.
 
Stendete la pasta molto sottile (spessore 5 della macchina per la sfoglia) utilizzando di volta in volta l’altra farina per evitare si incolli, ricavatene dei quadrati.
 
Riponete una quenelle di ripieno al centro, spennellate i lati con l’albume e chiudete lungo la diagonale formando un triangolo. Chiudete il tortello unendo le due punte opposte.
 
Una volta preparati i tortelli cuoceteli in abbondante acqua salata.
 
Nel frattempo, in un pentolino su fiamma dolce, preparate la crema unendo lo sbrinz grattugiato, il latte e il burro. Mescolate aiutandovi con una frusta metallica fino a quando non avrete un composto cremoso.
 
Impiattate ponendo la crema di sbrinz come base, disponetevi sopra i tortelli e lasciate cadere dei semi di papavero.


Ci beviamo su un Lelusi-Aglianico del Vulture DOC

E ci ascoltiamo  gli Amari con "Il tempo più importante"


Con questa ricetta partecipiamo a 


1 commento:

  1. Ohhhhhhhhhh Pietro quando me li fai?? ihhihiihi
    Devono avere un gusto fantastico! Abbinamento perfetto in ogni elemento! Complimenti ragazzi! :-))

    RispondiElimina