mercoledì 19 settembre 2012

Una Streghetta nella nostra cucina

Questo è un post carico di emozioni. Vorrei raccontarvi quanto sia felice ed orgogliosa di Marta per la pubblicazione del suo libro, vorrei ripercorrere le giornate trascorse in chat o al telefono per chiacchierare di una foto, di un piatto, di un abbinamento. Vorrei perché in realtà non lo farò in modo letterale, ho deciso di farlo come si confà ad un food blogger "modello": cucinando. 

Io & Tery abbiamo seguito passo per passo la stesura di PASTICCERIA SALATA (Ed. Gribaudo), ascoltavamo Marta nei suoi momenti di entusiasmo e di stanchezza, è inevitabile ci siano quando si lavora per un libro così bello (sono obiettiva, vedetelo e capirete), ad ogni ricetta accresceva in noi la consapevolezza che sarebbe stato un successo, lo sapevamo, ne eravamo già coscienti.



E' in tutte le librerie e in vendita on line da qualche giorno e non vi nascondo che vederlo sugli scaffali accanto ai libri dei grandi chef mi ha riempito di entusiasmo, ancora di più. A tutto questo si aggiunge un piccolo trionfo personale: ho preparato la Torta con fiori di zucca ripieni (che troverete a Pag.120), ho seguito tutte le indicazioni in modo maniacale e Pietro all'assaggio ha esclamato "Mmmm, ma è buonissima! Chi l'ha preparata!?". Ecco. Capisco quell'uomo che non può collegare immediatamente l'assaggio di un piatto prelibato ad una "mia creazione", un po' me la sono cercata, non cucino quasi mai e quando succede i risultati sono per lo più discutibili. La Streghetta è giunta in mio soccorso, ora non mi ferma più nessuno!


Ingredienti:

1 Rotolo di pasta brisè da 230g
8 Fiori di Zucca
200g di ricotta
80ml di panna (unica mia variazione, ho usato la panna vegetale)
1 uovo 
2 cucchiai di olio EVO
Sale e Pepe

Private i fiori di zucca del pistillo e puliteli delicatamente. A parte preparate la farcia: mescolate la ricotta con l'olio, un pizzico di sale ed una grattugiata di pepe.

Con questa farcia riempite i fiori con l'aiuto di un cucchiaio. Foderate una tortiera con carta da forno e appoggiate la pasta brisè, bucherellatene il fondo con una forchetta e posizionate i fiori di zucca ripieni disponendoli a raggiera.

Sbattete l'uovo con la panna, aggiungete un pizzico di sale e pepe e versate il tutto sui fiori di zucca. Cuocete a 200°C per 30min.

Forno Microonde Ventilato Assisted Chef 6°senso Whirpool

Con questa ricetta diamo inizio ad una nuova sezione nel blog: "Ricette al Microonde". Qualche settimana fa abbiamo ricevuto una meravigliosa sorpresa: il FORNO A MICROONDE VETILATO ASSISTED CHEF 6°SENSO CRISP JT 379 della WHIRPOOL. Utilizzeremo il forno per preparazioni semplici e ricette più complesse, per un uso quotidiano e per realizzare piatti dallo spirito gourmet. Lo stiamo conoscendo pian piano, ne vogliamo sfruttare ogni funzione e vi assicuriamo che sono davvero tantissime. Nei prossimi post ve ne parleremo in modo più approfondito. Per la Torta salata di oggi il tempo di cottura con la funzione CRISP (perfetta per riscaldare o cuocere pizze, cibi a pasta morbida, per cuocere uovo, pancetta, salsiccia, hamburger, etc) è stato di 13minuti, notevolmente più veloce di un forno tradizionale senza perdere in gusto o fragranza. Voto del Primo test effettuato:10!


E'arrivato il momento di brindare con Marta, lo facciamo con con Ca' del Bosco- Franciacorta Cuvée Annamaria Clementi


Ascoltiamo tra una fetta e l'altra i DatA con One in a Million





13 commenti:

  1. Che dire...grazie di questo bel post...questo libro è anche un po' vostro che mi avete seguito passo a passo.
    Sono strafelice che ti sia piaciuta la ricetta!!!
    lo sai che adesso mi dovrai seguire in ben altri progetti eh....? ;) #loveU

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..sempre prontissima, ora anche di più!!! :) :) :)

      Elimina
  2. Vedere questa torta per me è una doppia soddisfazione!!! 1. Vedere le ricette del libro di Marta realizzate nelle cucina di casa è emozionante!
    2. Saperti tra i fornelli e ammirare il tuo risultato così perfetto.... ragazze, sono troppo orgogliosa di voi! Sono fortunata ad avervi come amiche!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se solo riuscissi ad applicarmi un po' di più vorrei fare una tua ricetta "da panificatrice", ma sarà l'obiettivo di fine 2012: promesso! Un bacio*

      Elimina
  3. Complimenti a tutte quante. Una domanda: e' avanzata una fetta di questa meravigliosa torta salata?

    bacioni
    cris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cry...passa quando vuoi, ma solo pane azzimo per te! Ahahaha! Lo sai! :P

      Elimina
  4. Ho preso il libro di Marta che è volato con me a Dublino... ancora non sperimento perché seriamente sono rimasta affascinata dalla compostezza del tutto... Singer vieni a cucinare tu per me? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vorrei dire che sono Veru-la Cuochina e che questo modulo dei commenti è pessimo perché non mi riconosce :D

      Elimina
    2. ...'annaggia la miseria! Ho modificato le impostazioni dei commenti, speriamo risolva l'inconveniente, me l'avevano fatto presente anche altri! Sob! Un abbraccio, cara! Se vuoi correre il rischio vengo a cucinare per te! Ahaha

      Elimina
  5. mi piace,appeno lo trovo lo compro..bellissimo pezzo,mi piace da matti ^_^

    RispondiElimina
  6. Che bella testimonianza di amicizia e di amore per le cose buone ;-) e il libro di Marta è davvero essenziale per le immagini e per le ricette, apparentemente semplici e per questo ancor più interessanti!

    RispondiElimina
  7. un bel suggerimento questo libro!
    e ottima la torta salata con i fiori di zucca :P
    buona settimana

    RispondiElimina