mercoledì 26 settembre 2012

IL PANINO DI GENERE


Un panino può essere "di genere"? Sguardo perplesso, sopracciglio inarcato. Formulo meglio la domanda: può un sandwich essere identificato come per donna o per uomo? Probabilmente fermandosi ad osservare le ordinazioni in un bar all'ora di punta, in pausa pranzo, si potrebbe iniziare a raccogliere materiale per una teoria che meticolosamente elenchi quali siano gli ingredienti più amati dal gentil sesso e non. Ad intuito posso azzardare che il pane integrale, con semi di papavero, finocchio o lino sia prerogativa tutta femminile, così come la senape sia più amata dagli uomini. Potrei chiedere conferma ad amici e parenti, somministrare questionari e raccogliere dati. 

La curiosità mi assale, ma so che inevitabilmente sarei colta da sconforto cosmico quando cercherò riscontro su me stessa. Amo la birra doppio malto, la salsa Barbecue, la porchetta, il whisky, il tabasco e le bistecche al sangue. Pare denotino gusto maschile, pare.



La sfida che ci ha lanciato Negroni per "Panino d'Autore" è stata questa: creare due panini, un Lui ed una Lei. Dopo un bizzarro brain storming casalingo il risultato è quello che vi proponiamo, si gioca con gli stessi ingredienti per entrambe le farciture, ma cambiano consistenza e intensità di sapore. Il problema è stato capire quale genere assegnare in base a quali criteri. Sostanzialmente non ci siamo riusciti con chiarezza: abbiamo identificato come Lei quello con i sapori più "vellutati" e dalla consistenza delicata e come Lui l'esatto opposto e senza far torto a nessuno li abbiamo mangiati entrambi! Qui non c'è cromosoma X o Y che tenga, non ci sono scelte in casa SingerFood, amiamo tutto ciò che è commestibile, indiscriminatamente. Non vi resta che provarli per decidere!

Panino d'Autore Negroni: Lui & Lei


LUI

Ingredienti:

Baguette (noi ne abbiamo usato metà)
Pancetta Negroni
Una Melanzana
Provolone piccante
Pomodoro ramato
Origano
Rucola
Olio EVO

Disponete sulla leccarda rivestita con un foglio di carta da forno delle fette di melanzane e di pomodoro alte circa 1cm, irroratele con un filo d'olio evo ed una spolverata di origano. Infornate per 15 minunti a 200°C. 

Su una piastra rovente cuocete la pancetta fino a farla diventare croccante, nel frattempo tagliate il provolone a tocchetti.

Componete il panino partendo dal fondo e disponete prima la rucola, poi le melanzane ed i pomodori al forno, la pancetta ed infine il provolone.

Consiglio: non salate le melanzane ed i pomodori, ci penserà la pancetta croccante a dare la giusta sapidità.



LEI

Ingredienti:

Baguette (ne abbiamo usato l'altra metà, una sorta di ripartizione di coppia)
Pancetta Negroni
Una Melanzana
Robiola
Pomodoro ramato
Semi di papavero
Insalatina
Origano
Sale
Olio EVO

Fate cuocere la melanzana intera su una piastra di ghisa rovente, girandola di tanto in tanto perché sia ben cotta da tutti i lati. Dopo circa mezz'ora la melanzana sarà cotta al suo interno ed avrà acquisito un delicato sapore affumicato. Sbucciatela  e frullate la polpa con un cucchiaio di robiola, un filo d'olio, un po' di origano ed un pizzico di sale. Tagliate a fette il pomodoro

Componete il panino partendo anche in questo caso dal fondo disponendo prima l'insalatina, poi le fette di pomodoro, la pancetta cruda, la mousse di melanzana ed infine completate con una spolverata di semi di papavero prima di chiuderlo.

Ma se ci bevessimo su una delle nostre bollicine preferite? Provare per credere: armoniosa unione di sapori con entrambi i panini! Abbiamo scelto il Demi-Sec delle Cantine Ferrari


Alzate il volume e ci ascoltiamo The Last Shadow Puppets - "Standing Next to Me" 


7 commenti:

  1. Sarò un'altra donna con gusto da uomo...io prendo il Lui! E mi butto anche sull'abbinamento del vino... datemi una bottiglia di Demi-sec e vivo felice :-)))

    RispondiElimina
  2. evviva il lei, voto per la robiola!!!!

    RispondiElimina
  3. ....io...farei...entrambi!! magari li "destrutturo" per la cena di questa sera, che dite? ;) complimenti, qui si trovano sempre ottime idee

    RispondiElimina
  4. Anche io LUI! Ma, se avanza posto, mangio pure il LEI!

    RispondiElimina
  5. mamma... eh beh, insomma, per non far torto a nessuno di due io un morso qua e un morso là lo tirerei, ma ecco, io c'ho una passione per la mousse di melanzana, quindi pendo per il gusto di LEI! :)

    RispondiElimina