lunedì 13 agosto 2012

"La cucina del buon gusto" e i pomodori al forno

La ricetta di oggi nasce da un libro. Sono una lettrice accanita, leggo fino a tre libri contemporaneamente e decido quale mettere in borsa al mattino o sfogliare la sera in base al mio umore e alla predisposizione mentale della giornata. Sono onnivora, divoro ogni genere, forse l'unico che non mi ha mai entusiasmato è il fantasy, ma dovesse capitarmi sottomano provo a farmelo piacere. Ecco, probabilmente il mio approccio con i libri e gli autori è lo stesso che ho con cibo e chef: mi lascio incuriosire, voglio approfondire sempre, non arrivo mai a giudizi affrettati senza prima aver assaggiato più piatti di uno chef o letto più libri di un autore.

Una delle scrittrici di cui sono ultimamente innamorata è Simonetta Agnello Hornby e l'uscita de "La cucina del Buon Gusto" (Feltrinelli Editore), scritto con Maria Rosario Lazzati, non potevo lasciarmela scappare. L'ho letto in pochi giorni, volevo non finisse, una piacevolissima raccolta di aneddoti, ricordi, ricette e segreti. Una visione della cucina tutta femminile, delicata e in alcuni capitoli toccante. Se dovessi consigliare, ora, un libro sarebbe questo.


Ritornando alla ricetta che stiamo per lasciarvi. In un capitolo si racconta di alcune preparazioni che possono realizzarsi durante la notte, mentre la casa dorme e i sensi riposano. Tra queste ci sono i pomodorini perini al forno, eccovi il paragrafo:


Da qui è nata l'idea di farli per condire il secondo piatto con cui partecipiamo al contest di Atmosfera Italiana (QUI la prima ricetta) e il risultato è stato più che soddisfacente!


Linguine integrali con datterini confit

Ingredienti per 2 persone:

150gr datterini 
pinoli
pane grattugiato
olio evo
origano
sale 
basilico



Ponete della carta da forno su una leccarda ed adagiateci i datterini tagliati a metà a pancia in su, ungeteli con un filo d'olio EVO e spolverateli con sale ed origano.Mettete la leccarda in forno preriscaldato a 200°, spegnete il forno e lasciateli appassire per tutta la notte (Sopra trovate l'estratto dal libro)

Fate cuocere la pasta in abbondante acqua bollente e salata, nel frattempo tostate il pan grattato in un pentolino antiaderente leggermente unto con dell'olio evo. A cottura ultimata, tenendo da parte un po' d'acqua di cottura, condite la pasta con poco olio evo a crudo.



Impiattate una piccola matassa di linguine, guarnite con i datterini, il pane tostato, i pinoli, delle foglioline di basilico ed infine ancora un filo d'olio evo. Se volete realizzare delle porzioni finger food potete utilizzare degli accessori come quelli che vedete nella foto sopra.

Ci beviamo su un PIGATO DOC '09 dell'Azienda Agricola Lupi








3 commenti:

  1. Questo libro è coinvolgentissimo, fa sorridere, rilassare, riflettere. Mi piace moltissimo!! E anche io non vedo l'ora di provare le ricette della Sig.ra Hornby!! Intanto mi godo la vostra tramite foto, deliziosissimi questi spaghetti!!

    RispondiElimina
  2. Ciao, ti volevo invitare al mio Contest "Cucina alla Moda" Vieni su http://rosinaincucina.blogspot.it

    A presto :)

    RispondiElimina
  3. una vera delizia,complimenti per tutte le golose ricette che preparate,mi sono unita ai vostri lettori mi piacerebbe avervi nella mia cucina virtuale...un bacio,a presto.)

    RispondiElimina