martedì 24 aprile 2012

Voi le avete le ISTRUZIONI PER L'USO?

Twitter ormai è parte integrante delle mie relazioni sociali ed è proprio grazie ad un "cinguettio" che ho scoperto Marina Abatista e il suo meraviglioso progetto. Ho seguito la sua evoluzione passo per passo e alla fine mi sono fatta coraggio e le ho scritto: io e Pietro ne volevamo far parte. Ed eccomi qui a raccontarvi di un appuntamento che la vede protagonista e ad esprimerle la mia sincera gioia e stima per quello che ha costruito.



"Istruzioni per l'uso" nasce da un' esigenza tanto semplice quanto geniale: capire qualcosa dell'altro osservando, senza parlare. Marina ha la passione per la fotografia e la fotografia ripaga la dedizione visto che le sue foto sono davvero bellissime, così ha iniziato a creare un dittico di tutti i suoi soggetti: sopra il cuore, sotto la testa. Sopra quello che la persona ritiene possa esprimere il suo essere, la sua anima, le sue attitudini, i suoi difetti, il suo Libretto d'Istruzioni insomma. Sotto un primo piano del viso, una luce diretta sugli occhi senza filtri. Così si finisce per osservare i ritratti come incantati, con lo sguardo che si muove dal basso verso l'alto senza sosta, cercando di capire qualcosa in più del soggetto ritratto, cercando di comprenderne la sua interiorità.

La sua galleria su Tumblr è stata segnalata tra le 50 da non perdere da Wired Italia e il 31 Marzo D di Repubblica le ha dedicato un bellissimo articolo. E' inevitabile innamorarsi di Marina e del suo progetto!

Il mese scorso alcune delle sue foto sono state esposte a Pisa alla Casa della Città alla Stazione Leopolda, è giunta finalmente la volta di Milano. L'appuntamento si avvicina.

(Via Ettore Paladini, 8 Milano)
Giovedì 26 Aprile-Mercoledì 9 Maggio 2012

Siamo felici di aver conosciuto Marina, tanto. Pietro oscillerà anche sul soffitto milanese dopo aver dato il meglio di sè a Pisa! Tutti invitati!



2 commenti:

  1. Ma che bello!!!!!!!!!!
    E ho già individuato un certo chef...! :-)

    RispondiElimina
  2. Giro il link ai soci del mio circolo fotografico, grazie :)

    RispondiElimina