sabato 7 gennaio 2012

LA CAMPOFILONE E I PIATTI DELLA CHEF BEATRICE SEGONI


Affrontiamo una fitta nebbia nel centro di Milano e sfiorando la puntualità raggiungiamo l’Hotel Raddison Blu

All’ultimo piano, nella zona lounge, ci aspetta una piacevolissima serata tutta all’insegna della pasta e della buona cucina, è l’ultimo Evento Pastifero del 2011 e protagonisti sono la pasta all’uovo del Pastificio La Campofilone e la creatività della Chef Beatrice Segoni dell’Hotel Lungarno diFirenze.

Il pastificio La Campofilone è un’azienda nata nel 1912 e da allora continua a tenere alti gli standard qualitativi nella realizzazione dei diversi formati di pasta; Enzo Rossi, produttore ed imprenditore, con grande impegno e passione è riuscito a diffondere questa eccellenza italiana all’estero, permettendo così a tutti di poter gustare una pasta all’uovo che conserva lo stesso sapore di quella preparata artigianalmente secondo tradizione.

La cena è iniziata con Zuppa di porri e maltagliati con burrata, coda di rospo al lardo e funghi in tempura.



La seconda portata è stata sicuramente quella che maggiormente ricorderò perché in un solo piatto erano presenti i miei ingredienti preferiti: Linguine al nero di seppia con ragù di calamaretti, zafferano di Turri e polvere di capperi di Pantelleria.



Il terzo piatto era un’unione di due portate principali, abilmente accostate:  Guancetta di vitello con salsa al miele di castagno, tortino di pappardelle cacio e pepe.



Infine ci è stato serviti degli Gnocchetti con granella di salsiccia, carciofi sardi e crema di patate.



I vini della serata sono stati : Cleto Chiarli “Brut Rosè”, Cleto Chiarli “Vecchia Modena”, Il Borro “Pian di Nova”.

Chef Segoni ed Ilaria Mazzarotta 


Ringraziamo Carlo Vischi per la deliziosa serata e da buoni amanti della pasta siamo sempre lieti di poter gustare piatti che riescono ad esaltarne la sua unicità.

4 commenti: