domenica 30 ottobre 2011

FILETTO RICCO DI POVERO VITELLO


Oggi Pietro si è svegliato in “stato creativo”, sfruttando il tempo donatoci dall’ora legale ha dato sfogo alla sua fantasia con calma e  tranquillità.  L’elemento di partenza è stato la Gelatina Extra di Aglianico di VILLAMATILDE, pian piano ha pensato a come poterla utilizzare in una preparazione salata.

Questa gelatina, secondo noi, si presta per esaltare il sapore di formaggi e per valorizzare dolci autunnali; diventa perciò stimolante cercare nuovi accostamenti  e possibilità di utilizzo che spaziano dal risotto (lo trovare qui) fino ad un secondo di carne come quello che vi proponiamo oggi: un piatto che scalda cuore e palato.

Vi salutiamo e vi auguriamo di trascorrere una felice Domenica, il nostro pensiero soprattutto oggi è dedicato a tutti gli abitanti di Liguria e Toscana, nel nostro piccolo sosteniamo la causa con l’SMS SOLIDALE da inviare al 45500 fino al 28 Novembre perché nella ricostruzione il contributo di ognuno diventa essenziale.



Ingredienti per due persone

300g di Filetto di vitello
Mezza mela Golden
Una Cipolla Bianca
Burro
Semi di finocchio
Vino Bianco
Sale nero di Cipro
Zucchero di canna
Noci



Fate marinare il filetto di vitello nel vino bianco per circa 15/20 minuti.

In una padella anti aderente fate sciogliere a fiamma alta una noce di burro e scottate da entrambi i lati il filetto precedentemente marinato ed asciugato.

A cottura terminata toglietelo dalla padella e tenetelo da parte, nel fondo di cottura aggiungete la cipolla finemente tritata e fatela dorare; successivamente sfumate con il vino bianco. Quando il vino sarà evaporato aggiungete i semi di finocchio, un cucchiaio di zucchero e un filo d’acqua e fate “caramellare” la cipolla.

Tagliate la metà mela in fette di mezzo centimetro circa (lasciando la buccia) e grigliatele su una piastra di ghisa da entrambi i lati.

A questo punto procedete con la composizione del piatto: sul fondo spennellate la gelatina Extra di Aglianico di VILLA MATILDE, disponete le fette di mela grigliate e sopra adagiate in sequenza un cubetto di filetto, la cipolla “caramellata” ed un quarto di noce. Completate il piatto tritando grossolanamente  il sale nero di Cipro.



... e siccome le ballate di Manuel Agnelli piacciono anche a Mina, ci ascoltiamo Adesso è facile.


17 commenti:

  1. Fantastica ricetta (tra le vostre migliori), bella canzone. Prossima vacanza insieme, a Cipro?

    RispondiElimina
  2. che piatto originale...complimenti

    RispondiElimina
  3. Peccato che l'ora solare non faccia gli stessi effetti anche su mio marito! Eheheheh... scherzi a parte complimenti, è stupendo! E chissà che buono! Baci ragazzi e buona domenica!

    RispondiElimina
  4. Davvero originale, molto chic. Ciao!!

    RispondiElimina
  5. una ricetta molto creativa e interessante per l'abbinamento dei sapori

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia questa ricetta! Anche io ultimamente ho accostato le mele a diversi tipi di carne, davvero un buon accostamento, ciao e buon halloween!

    RispondiElimina
  7. Bravissimo Pietro, ricetta eccezionale come sempre! :) grazie a tutti e due per il pensiero alla mia terra, la Liguria ha bisogno di persone come voi, che aiutino a rialzarla, bacioni!

    Vevi :)

    RispondiElimina
  8. Isn't that amazingly delicious? I love your cooking style, it's so different!

    RispondiElimina
  9. bellissima presentazione!!complimenti per la ricetta!!anche il mio pensiero và a loro..

    RispondiElimina
  10. Che bella ricetta, mi riuscirà? buona giornata

    RispondiElimina
  11. ma che meraviglia,oltre ad essere originale deve avere un gusto e una morbidezza particolare!!!

    RispondiElimina
  12. Wow...che spettacolo!! Anche solo dalla foto si capisce che è sicuramente una prelibatezza!

    RispondiElimina
  13. Adoro l'accostamento frutta-carne.......... Complimenti.

    RispondiElimina
  14. buono buono...da provare!
    rosa

    RispondiElimina
  15. che piatto fantastico.....mi ha lasciato senza parole

    RispondiElimina
  16. Che delizia e che bella presentazione! Ciao

    RispondiElimina